Provincia di Livorno (Toscana)

Partenaire 14

 

Area dell’acropoli – Parco archeologico di Baratti e Populonia – Comune di Piombino

L’intervento ha previsto la ricostruzione sperimentale di parte del podio di un tempio sull’acropoli di Populonia. Dell’edificio, databile al II secolo a.C., non rimangono molti resti poiché fu intensamente spoliato a partire dal Medioevo. L’intervento ha l’obiettivo di restituire il volume e l’ingombro antichi del tempio, così che ne possa essere apprezzata la monumentalità originaria. Sono stati realizzati blocchi di polistirolo ad alta densità, rinforzati da una griglia metallica e da un legante, poi rivestiti da una malta artificiale di finitura. I blocchi sono stati posizionati a creare un paramento in pietra artificiale che, per le dimensioni degli elementi architettonici e per il colore e la granulometria del rivestimento, imita la struttura antica.

L’intervento è stato realizzato da DiaCon, Diagnostica e Conservazione Srl con la collaborazione del Centro di Restauro della SBAT.